Luna piena del 20/10 - Miky Botti - Luna del raccolto
920
post-template-default,single,single-post,postid-920,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

MOON – LUNA PIENA del 20/10 – LUNA del RACCOLTO

luna piena

Luna Piena del 20/10 – La Luna del Raccolto.

Lo sappiamo ormai, ogni Luna Piena ci influenza in modo diverso a seconda delle nostre energie cosmiche individuali e di ciò che la Luna è destinata a suscitare nelle nostre vite.

In astrologia, la Luna rappresenta le nostre emozioni. 

Governa il nostro corpo emotivo ed è fortemente legata a come ci sentiamo. 

La Luna è anche collegata ai nostri sentimenti di sicurezza e protezione ed è anche legata all’energia femminile. 

Questa energia è presente in tutti gli esseri viventi e, in una potente Luna Piena, potrebbe solleticare un po’ le nostre relazioni con il femminile.

LUNA PIENA E SOLE

Le lune piene, tuttavia, sono in definitiva un momento di illuminazione e culmine e sono anche un momento di rilascio energetico, quindi se c’è qualcosa che desideri rilasciare dalla tua vita, questo è il momento perfetto del mese per stabilire alcune intenzioni.

Durante la Luna Piena, la Luna è seduta di fronte al Sole, completamente illuminata dalla luce del Sole. 

Quindi la Luna e il Sole sono sui lati opposti dello zodiaco durante la Luna Piena… il che può creare un aspetto energetico impegnativo o intenso ma anche un potenziale molto potente poiché il Lunare e il Solare (yin e yang) sono in equilibrio armonico naturale.

L’energia di una Luna Piena (influenzata dall’attuale transito zodiacale) è intensificata e le emozioni, i sentimenti, i processi mentali, i sogni ecc. sono tutti amplificati. 

Quando il Sole e la Luna si oppongono l’uno all’altro durante la Luna Piena, ciò può causare tensione e attrito che possono risultare un po’ scomodi, ma allo stesso tempo regalano una maggiore amplificazione della propria visione e potenziano la visione delle possibilità. 

Pensa a ciò a cui non vuoi più aggrapparti. Inviagli amore e gratitudine, e poi sotto la brillante luce della luna piena, con un bel soffio butta fuori tutto.

LUNA IN ARIETE- 20/10

La luna piena di questo mese cade nel segno dell’ariete, un segno di fuoco.

Stiamo per lasciarci alle spalle una luna nuova in Bilancia che con la sua energia ci ha spinto a soppesare la nostra vita e a ponderare, capire se stiamo ancora percorrendo la strada giusta oppure no.

Questa Luna ci ha invitato e ci invita a trovare la pace e mantenerla, in noi e con gli altri.

Ci sta incoraggiando a vedere tutti i lati della medaglia nelle diverse situazioni, a partire dalle amicizie fino ad arrivare alla famiglia, al lavoro.

Non ultimo, ci rende diplomatici, romantici, inclini a farci delle domande sulle nostre relazioni. Stiamo svolazzando in questo spazio d’aria così leggeri quando ecco che arriva la nostra luna piena in Ariete che riporterà i nostri piedi drammaticamente a terra.

Fino al 18 Ottobre avremo anche diversi pianeti retrogradi che ci causeranno qualche traballamento ma non mollate!

Il 20 Ottobre, la prima Luna Piena di questo autunno, ci porterà nel segno audace e autentico dell’Ariete, che accenderà un fuoco sotto i nostri obiettivi e chiederà al nostro “leader” interiore di farsi avanti e brillare.

E’ la luna del Raccolto, quel momento dell’anno [e della vita] in cui si raccolgono i frutti del lavoro fatto nei mesi precedenti. E’ il momento di: Bilanci, revisioni e decisioni.

EMOZIONI

Questa Luna piena del 20/10 in Ariete non è proprio una luna facile!

Ma non lo sono mai quando cadono nei segni di fuoco.

La dolcezza lunare che crea intimità, che porta all’introspezione, alla cura della nostra parte più interiore, a riscoprire il fanciullo che c’è in noi, fa attrito con l’energia passionale, l’impulsività e la schiettezza dell’Ariete.

Ci porterà forse a lottare contro la “leggerezza” che potremmo leggere come superficialità e rispondere con rabbia.

E questo sarà proprio il dibattito energetico a cui saremo chiamati a partecipare con questa Luna Piena.

Questa energia potrà provocare un po’ di tensione ma a volte è necessaria un po’ di tensione per ispirare un’azione.

A volte, è necessario sentirsi spinti oltre i propri limiti per puntare i piedi, dire la propria verità, stabilire dei limiti e agire, nel tentativo di cambiare la propria situazione.

Questa Luna Piena del 20/10 ci dice che è necessario distinguere gli impulsi dai bisogni più profondi, per scoprire di cosa davvero abbiamo bisogno al di là dei desideri momentanei.

Indispensabile imparare anche a non ricercare sempre e comunque le cose eccitanti o gli stimoli vitali, per non bruciarsi.

Un altro obiettivo sarà quello di saper controllare possessività e gelosia, magari accettando il fatto che siano sentimenti sbagliati, che fanno del male a chi amate.

COSA FARE CON QUESTA LUNA PIENA

Innanzitutto cerchiamo di seguire il flusso, evitare il dramma e lasciare andare il bisogno di avere il controllo.

Dal 22 si entrerà nella stagione dello Scorpione e quindi dovremo prepararci ad entrare in connessione con i nostri sentimenti, saremo spinti ad abbracciare i misteri della vita e a cercare la trasformazione spirituale.

Per ora dobbiamo saper dosare le energie, a volte queste energie possono innescare le nostre emozioni più oscure e accese, facendoci scattare o forse essere troppo “energici”.

Parole d’ordine: Trovare un compromesso, evitare di limitarsi e allo stesso tempo non lasciare che questo impedisca di agire se sembra la cosa giusta da fare. 

Anche se a volte non esiste una cosa come la decisione “giusta”. Invece, si tratta solo di trarre il meglio dalle decisioni che prendiamo.

Alla fine della giornata, ogni decisione e azione che intraprendiamo è un’opportunità per imparare, crescere e spostare la nostra vita in una nuova direzione.

ENERGIA ASSERTIVA

Questa Luna Piena del 20/10 porta un’energia molto assertiva e, a volte, dobbiamo essere fermi, mantenere la nostra posizione e comunicare chiaramente ciò di cui abbiamo bisogno.

Marte è il pianeta che governa il segno dell’Ariete, Marte è il guerriero senza paura e, quando la sua energia è forte, potrebbe essere la volta buona per cercare di superare alcune delle nostre paure più profonde. 

Può essere un buon momento per indossare la nostra armatura da guerriero e trovare un nuovo livello di fiducia.

Se siete davanti ad una decisione importante, provate a pensare a dove la paura potrebbe guidare le vostre decisioni e vedere se qualcuna di quelle paura è giustificata o semplicemente collegata alle insicurezze del tuo passato. 

Provate a riconoscere la paura, perché dall’altra parte potreste trovare il prossimo passo da fare.

Cerchiamo di canalizzare ed immagazzinare l’energia aggraziata e diplomatica di questa Bilancia soppesando i pro e i contro prima di prendere le decisioni finali, cercando comunque di essere cauti e coscienziosi prima di buttare il carico da 90.

OBIETTIVI

In questa fase dell’anno, siamo naturalmente portati a fare un bilancio.

Potremmo sentirci orgogliosi di ciò che abbiamo raggiunto e fatto nell’ultimo anno, o viceversa potremmo esserne delusi, essere rammaricati di non aver potuto raggiungere gli obiettivi sperati.

Indipendentemente da come ci sentiamo, questa Luna Piena è un po’ un “check” della realtà, che ci aiuta a rivalutare alcuni dei nostri obiettivi e sogni, e ciò che abbiamo fatto o non abbiamo fatto, per raggiungerli.

In modo schietto e limpido senza false gratificazioni.

Quindi chiediti “Sono ancora allineato con i miei obiettivi? Sto facendo ciò che va fatto per raggiungerli?”

Se la risposta è si, l’energia di questa Luna ti può aiutare a fare passi avanti in modo concreto, se la risposta è no allora l’energia di Marte ti può aiutare a modificare ciò che va modificato, abbandonato per poter andare avanti.

Guardare indietro ora, può aiutarti a guardare avanti.

Sappi che qualsiasi cosa questa energia ti propone, tu sei pronto ad affrontarla.

MEDITAZIONE

La forza del Chakra del Cuore - Vivere.yoga - Vivere lo Yoga Eventi

Con tutta questa energia “infuocata” volta all’azione che la Luna Piena in ariete ci porta, è necessario bilanciare le forze per poter proseguire su un sentiero per quanto possibile oggettivo ed allineato alle nostre necessità.

Il chakra che andremo ad alimentare sarà Anahata, il chakra del Cuore.

Per evitare di venire ottenebrati dalla voglia di fare fare fare e compiere quindi passi falsi, è necessario che ci si riconnetta con ciò che il nostro cuore vuole davvero.

Per continuare a muoversi in armonia con la direzione della nostra vita, è necessario pensare a ciò che deve essere liberato, rilasciato e adattato ed è necessario farlo “con il cuore in mano”.

Qui di seguito suggerisco un piccolo rituale che può essere eseguito durante la meditazione, ovviamente ognuno è liberissimo di eseguirlo come no, si può fare semplicemente la meditazione o integrarla con il rituale…fate vobis 🙂

RITUALE

Materiale:
  • 2 candele bianche
  • ciotola con acqua
  • ciotola con terra
  • 2/3 semi (qualsiasi di lino, zucca, sesamo, girasole, papavero…)
  • carta e penna
Esecuzione:
  • Trovate un luogo tranquillo, accendete candele, incenso, musica …quello che volete. Se avete gli strumenti per purificarlo fatelo (palo santo, salvia etc..)
  • Accendi le candele e posiziona tra le due le ciotole di acqua e di terra
  • Mettiti comodo, quindi inizia a strofinare delicatamente l’area del centro del petto (chakra del cuore) con un movimento circolare da sinistra a destra. Questo per iniziare ad attivare l’energia. Ripeti i cerchi per circa 1-2 minuti o 100 volte se puoi! Potresti iniziare a sentire un leggero ronzio o un brusio di energia, ma va bene anche se non succede. 
  • Quindi, metti le mani in posizione di preghiera e appoggiale contro il centro del tuo cuore. Chiudi gli occhi e fai 10-20 respiri profondi. Mentre respiri, immagina che il tuo centro del cuore si apra. Puoi immaginarlo come un bocciolo di fiore che si apre, o come una palla di luce bianca o rosa che gradualmente diventa sempre più grande.
  • Quando sei tranquillo e rilassato (potrebbero volerci più di 10-20 respiri), chiedi al tuo cuore di mostrarti o di dirti il ​​suo desiderio. Chiedi al tuo cuore di cosa ha bisogno da te. Silenziosamente. Potresti vederlo come parole scritte o una visione, potresti sentirlo mentre ti viene detto, o potresti semplicemente avere una sensazione o “sapere”. Fidati di qualsiasi sentimento o messaggio arrivi e cerca di non giudicare. Rendilo semplice.
  • Quando sei pronto prendi carta e penna e scrivi il messaggio o messaggi che ti arrivano.
  • Strappa il pezzetto di carta su cui hai scritto e inserisci i semi, accartoccia il foglietto e posizionale tra le due ciotole.
  • Fai la meditazione
  • Dopo la meditazione immergi il foglietto nell’acqua e poi sotterralo nella terra. Dopodiché versa una parte di acqua nella terra e con la restante acqua sciacquati le mani.
  • Nei giorni successivi, se puoi travasa quella terra in un campo o nel tuo giardino. Poi chiedi a Madre Terra di prendersi cura del tuo desiderio. Ringrazia e sorridi.

MADRE NATURA

Il semenzaio e la semina anticipata: come curare il tuo orto - Valfrutta  Magazine

Prendiamo spunto sempre da Madre Natura e dall’agricoltura.

In agricoltura si dice, in linea di massima, che la semina dei vegetali che crescono sotto terra (per esempio, patate e carote) va effettuata con Luna calante, al contrario, la semina di vegetali che crescono sulla superficie, va eseguita con Luna crescente.

Essendo luna piena e quindi andando verso luna calante, andiamo a dare energia ai nostri desideri, obiettivi, sogni più profondi per fare in modo che anche Madre Natura abbia il tempo di dargli supporto.


Vi lascio i miei soliti suggerimenti 

  • Orario:              20/10 ore 22.30 se volete farla in simultanea e aumentare l’apporto energetico, chi non può la faccia quando vuole.
  • Intenzione: fate il rituale scritto sopra oppure semplicemente fate la sola meditazione.
  • Candele:           bianche o verdi se le avete, altrimenti anche niente (va bene anche il fuoco del fornello se vi piace )
  • Ambiente:       un luogo tranquillo, sdraiati o seduti basta che siate comodi, non è necessario vedere la luna basta solo immaginarla
  • Abbigliamento:         comodo – se avete qualcosa di verde va benissimo altrimenti un colore chiaro
  • Pietre:               Le pietre indicate ve le elenco qui. Tenete comunque vicine quelle che vi “risuonano” di più, durante la meditazione. Se non avete nulla va bene lo stesso
    • Pietra di Luna favorisce l’intuizione e calma le emozioni.
    • Cristallo di rocca procura la saggezza e la stabilità necessarie a vedere un sé più elevato.
    • Ametista: infonde calma e apre l’intuito
    • Quarzo rosa: promuove l’amore per se stessi e per il prossimo
    • Selenite: la pietra di connessione con le energie femminili
    • Howlite: aiuta a rimuovere i blocchi, sciogliere i nodi e lasciarsi alle spalle il passato e ciò che è obsoleto.
    • Labradorite: svela ciò che si ha dentro, aiuta ad esprimere se stessi

  • Profumo/Olio Essenziale:       se li avete usateli, se non li avete va bene lo stesso       
    • Cannella (combatte la pigrizia).
    • Cipresso (aiuta a superare un cambiamento positivo di vita importante)
    • Chiodi di garofano(ottimismo e gioia di vivere)
    • Incenso(aiuta a vedere il quadro generale, una visione più ampia dei problemi)
    • Mirto (L’olio essenziale di Mirto e la Labradorite usati insieme aiutano a riconoscere e valorizzare la propria bellezza interiore ed esteriore)

In linea di massima cercate di creare un ambiente tranquillo e sereno e di essere anche voi rilassati e in pace.

Ricordo che il file audio sarà disponibile il giorno della meditazione nel mio canale YOUTUBE (registratevi per essere aggiornati automaticamente)

Grazie.

Miky


No Comments

Post A Comment